Posts contrassegnato dai tag ‘Barcellona’

Dopo avervi raccontato di Cripta Guell e dove si trova, adesso vi do delle informazioni utili su come arrivarci dal centro di Barcellona e sugli orari.

Arrivare al parco di Colonia Guell da Barcellona non è difficile anche se il paese si trova nella zona periferica: da Plaça Espanya basta prendere la linea ferroviaria FGC (Ferrocarrils de la Generalitat de Catalunya ) che trovate sotto come la metro e poi le linee S4 ed S8 e scendere proprio alla fermata Colonia Guell. In stazione avrete la possibilità di fare il biglietto cumulativo ovvero: treno A/R, ingresso al museo e alla cripta a soli 11.40€ per gli adulti, 7.30€ per i pensionati (ricordatevi che in Spagna dovete superare i 65 anni per essere considerati pensionati) e 5.30€ per i bambini. Se invece avete già un altro modo per arrivare a Cripta Guell, il costo del biglietto del solo ingresso al museo e alla cripta varia da 6 a 8 euro. Scesi dal treno uscite utilizzando una delle due postazioni che trovate e arrivare a Cripta Guell sarà un giochetto…come??? Semplice, seguendo le orme blu! 🙂

le orme blu, Cripta Guell barcellona

(altro…)

Annunci

La settimana scorsa nel mio viaggio a Barcellona  non potevo perdermi la possibilità di visitare la bellissima Cripta Guell, una delle svariate opere costruite da Gaudì e lasciata incompiuta. Inizialmente doveva essere un edificio religioso e un ritrovo di preghiera per i lavoratori di Colonia Guell, ma la sua costruzione si interruppe dopo la realizzazione della cripta. Situata a Santa Coloma de Cervelló poco fuori Barcellona, Cripta Guell con la sua architettura e struttura in pietra e mattoni si trova su una collinetta circondata da alberi.

Cripta Guell, Barcellona

(altro…)

A distanza di 4 anni dal mio primo viaggio a Barcellona, colgo l’occasione per poter tornare in una città che mi ha “stregata” in poco tempo. Il mio primo vero viaggio di gruppo, con gli amici di sempre, un posto che mi ha catturato per la sua vitalità e per la solarità dei suoi abitanti. Visto che i miei hanno deciso come me di tornarci, non potevo che approfittarne per visitare alcune cose che ancora mi mancano o per poter rivivere alcune emozioni. Chi è stato in questi anni a Barcellona mi ha detto che alcune cose sono cambiate ma io voglio essere positiva e poi non mi preoccupa il fatto di poter scoprire una “nuova” Barcellona!! Sicuramente non voglio perdermi la possibilità di vedere alcune delle opere di un grande architetto spagnolo come Antoni Gaudì che nel mio primo viaggio non ho avuto la possibilità di vedere come il famosissimo Parc Güell, Casa Milà (chiamata più comunemente La Pedrera) e un’altra opera incompiuta ma a detta di tanti bellissima cioè la Cripta della Colonia Güell. Vedere come sarà cambiata la Sagrada Familia visto che quando ci sono stata 4 anni fa era piena di gru e impalcature per i continui lavori.

Sagrada Familia

(altro…)