Vi racconto la mia Magnalonga 2012

Pubblicato: 5 maggio 2012 in Eventi
Tag:, , , , ,

Eccomi tornata dalla Magnalonga 2012 per raccontarvi la mia giornata trascorsa tra cibi, vini e tanti km fatti a piedi tra le colline dell’Alta Valpolicella.

La mattina del 29 Aprile ci siamo ritrovati alle ore 9.00 nella piazza centrale del paese (San Rocco In Pedemonte) dove con il biglietto già preso in precedenza, ci siamo diretti allo stand per ricevere la sacca con il bicchiere, il tagliandino con il numero del gruppo e l’orario di partenza. Successivamente abbiamo indossato le nostre magliette personalizzate e ci siamo diretti nella piazza dove lo sparo del cannone ha dato il via ai vari gruppi: noi eravamo il terzo e abbiamo dovuto aspettare le 9.50.

sparo cannone Magnalonga

Ma adesso inizio a raccontarvi cosa ho mangiato e bevuto alla Magnalonga 2012 in un piccolo resoconto:

  1. Panino con la porchetta e Valpolicella Classico Superiore offerto dall’Azienda Vinicola Fratelli Farina;
  2. Antipasto Pedemontano con Valpolicella Classico offerto da Tommasi Viticoltori;
  3. Gnocchi al pomodoro accompagnato da Valpolicella Classico Superiore (Ripasso) offerto da Azienda Agricola Rubinelli Vajol;
  4.  Sorbetto al Recioto della Gelateria Cupido e dall’ azienda agricola La Quena;
  5. Brasato al vino rosso con verdure e Amarone Classico 2007 offerto dalla Cantina Sociale San Pietro Incaiano;
  6. Formaggi della Lessinia con mostarda, pane tostato e olio d’oliva dei frantoi Redoro e Prosecco “celebre” Conegliano DOCG;
  7. Sbrisolona con gocce di cioccolato e Recioto Classico della Valpolicella e per ultimo un bel caffè.

Magnalonga

Queste sono le 7 tappe che ci hanno permesso di conoscere vini e specialità tipiche in 10 km di Magnalonga accompagnati da bellissime campagne e stradine immerse nei vigneti. Il nostro gruppo però ha fatto una tappa “extra” ovvero l’Azienda Vinicola Bonazzi-Badin, dove abbiamo bevuto un buonissimo Recioto e Passito rosso dolce.

Il tempo purtroppo non è stato molto clemente con noi e abbiamo dovuto farci alcune tappe sotto la pioggia, ma vi assicuro che ne è veramente valsa la pena… Quindi che dire, secondo me la Magnalonga è una vera esperienza, anche per chi non è un vero esperto di vini. Chiunque può godersi una giornata così emozionante, meglio ancora se la pensate come il nostro gruppo! 😀

motto Magnalonga

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...